fbpx
Il sorriso è nell'anima

Noi, cresciuti a Pane, Nutella e Fulmine di Pegasus! Ecco i Cavalieri dello Zodiaco.

i cavalieri dello zodiaco - pegasus - checco smile

Quante nocche delle dita avrò sfondato, replicando il fulmine di Pegasus sulle inermi mura della stanzetta della mia infanzia. Infimo Smile 🙂

Oggi voglio parlare ( perché  si sa, parlo di ciò che mi va) dei Cavalieri dello Zodiaco!

Un cartone animato che mi ha segnato , nella sua purezza, poesia e forza.

Le giornate potevano andare male, ma, quando tornavo a casa, nulla mi avrebbe potuto scoraggiare, era il tempo dei Santi, il tempo dei Cavalieri!

E sognavo di essere come loro, coraggioso, intrepido, valoroso. E a confrontarmi con divinità, miscelarmi con il loro Essere e avere anche io La mia Armatura, per difendermi dai colpi, si, ma quelli che la vita sembrava infliggere!

Le vicende raccontate nella saga de I Cavalieri dello zodiaco avvengono principalmente alla fine del XX secolo (per la precisione fra la fine degli anni ottanta e l’inizio degli anni novanta, in un mondo però dove le divinità dell’antichità, principalmente greche, sono reali e spesso in lotta fra loro per il predominio sul pianeta.

Tali battaglie (denominate spesso Guerre Sacre) avvengono attraverso ordini di guerrieri umani a loro devoti che spesso gli dei guidano in battaglia personalmente, rinascendo come umani o prendendo possesso di un uomo che giudicano essere un ricettacolo idoneo per il proprio spirito.
Le divinità e i loro seguaci sono nascosti agli occhi della gente comune, e combattono utilizzando l’energia spirituale (chiamata nella serie Cosmo, che anche Io ingenuamente ho provato ripetutatamente a raggiungere), proteggendo i loro corpi con speciali armature forgiate ai tempi del mito e raffiguranti vari esseri mitologici.

Si racconta che nei periodi di maggior crisi, quando la fine del mondo sembra vicina, l’umanità può contare solo su una schiera di valorosi cavalieri, devoti ad Atena e protettori della giustizia: I Cavalieri dello Zodiaco. Ogni cavaliere rappresenta una costellazione ed una sola, ed ogni cavaliere è protetto da una speciale armatura, in base al materiale della quale i cavalieri si dividono in Cavalieri di Bronzo, Cavalieri d’Argento e Cavalieri d’oro. Questi ultimi sono i più potenti e rappresentano le dodici costellazioni dello zodiaco. Esistono infine alcuni cavalieri neri, guerrieri oscuri e nemici di Atena e della giustizia.

I Cavalieri dello Zodiaco nacquero nel 1986, in Giappone, ad opera del disegnatore Masami Kurumada, sotto forma di manga, ovvero fumetto.

Il loro titolo originale era “Saint Seiya”. La parola “Saint” significa propriamente “santo”, ma non nel senso cristiano della parola, i “santi” infatti erano nella mitologia i guerrieri che combattevano per le divinità. Più comunemente la parola è quindi tradotta “sacro guerriero”. Seiya è invece, come molti già sapranno, il nome originale di Pegasus, cosicché il manga si intitolava “Pegasus il santo” o “Il sacro guerriero Pegasus”. Il mio Prefereito!

saint seiYa - i cavalieri dello zodiaco - checco smile

Coraggioso, audace ma dal cuore Grande, che ha saputo elevare il proprio spirito oltre l’infinito acquisendo il 7° senso, ed espandendo la propria anima verso le costellazione e in ultima istanza verso l’Universo.

Gli altri personaggi sono co- protagonisti, come   Syrio il Dragone, Crystal, o Andromeda, ma uno che mi galvanizzava malamente era pure Phoenix! Non ho mai capito se troppo buono o troppo cattivo, ma sicuramente letale.

L’intera Opera è Intrisa di Pura Poesia nei Testi,  nelle Immagini e anche nelle Musiche.

E allora eccovi una piccola raccolta di frasi che mi hann colpito di questo anime:

  • Resterai per sempre nel mio cuore  amico mio…” Cosa vuoi che sia per uno come te attraversare la linea della morte?…Quante volte lo hai fatto sulle Ali della Fenice”! Ora vai, cavalca la Fenice e vola lontano da qui!
  • Ci oscureremo in un mondo di luce!
  • Vi sento talmente vicini, è così strano e insieme inebriante sapersi a tal punto uniti nella lotta. Le stelle che agiscono perché la Pace trionfi hanno operato il miracolo: cinque amici che hanno sempre creduto nella Giustizia sono ora una cosa sola, le Stelle uniranno anche le nostre auree cosmiche in un’unica sfavillante costellazione. Per la Pace! Tutti insieme!
  • Aver creduto nell’amicizia mi salverà!
  • L’ingiustizia non potrà mai mutarsi in una cosa giusta! Le stragi, le uccisioni, le sopraffazioni dei popoli e delle genti, tutto ciò lascia alle spalle il tetro odore della morte e non potrà mai essere chiamato con un nome diverso. Quello che porta gli uomini alla guerra e alla distruzione non avrà mai il nome di giustizia per sè.
  • Le lacrime non si addicono al viso di un cavaliere di Athena, ma come posso non piangere per Andromeda che ha versato nel mio gelido corpo il caldo soffio della vita? Lui non ha badato al rischio che stava correndo, ha gettato la sua vita come se fosse una foglia abbandonata al vento
  • A un essere umano cui tutto è stato tolto, cui altro non resta che il conforto della Speranza, come si può chiedere di… abbandonarla? E’ terribile!

E tantissime altri, ma lungi da  me il tentativo di tediarvi, interrompo questo esercizio di citazioni.

Ma questa ve la devo mettere per forza, dai, vediamo chi se la ricorda, e ammettilo se la leggerai cantandola!

“Invincibili guerrieri
Valenti condottieri
Votati anima e corpo a Lady Isabel
Per diventare “santi”
Per esser cavalieri
Han sostenuto prove di rara crudeltà
Ma orma-ai è giunto il momento
Chi vincerà-à l’armatura d’oro

Saran scontri sovraumani
duelli decisivi
che decideranno chi l’armatura indosserà
è un torneo micidiale
è uno scontro fraticida
il più forte d’ora in fine tra tutti trionferà
chi sarà ma-ai, chi sarà mai
chi sarà ma-ai, chi sarà mai…

Sono i cavalieri dello Zodiaco
hanno nomi importanti
sono grandi e forti eroi
Tutti decisi a vincere ma solo uno alla fine potrà trionfar

Sono i cavalieri dello Zodiaco
hanno nomi importanti
sono grandi e forti eroi
Tutti decisi a vincere ma solo uno alla fine potrà trionfar
ma solo uno alla fine potrà trionfar”

Io vi saluto qui, alla prossima, e ricordate di seguirmi sulla mia pagina Facebook CHECCO SMILE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.